mercoledì 21 novembre 2012

Nidi di pasta all'ortica con speck e philadelphia



Fra poco più di un mese sarà Natale, ed è arrivato il momento di pensare cosa proporre ai nostri commensali durante questi periodi di festa.
Questa piatto nasce da un'elaborazione di una ricetta che mi è stata suggerita (grazie :)), ho voluto renderla più elegante, adatta a un pranzo o cena festivi, utilizzando questo tipo di pasta, che ho scoperto da poco ma che mi ha veramente stupito per il gusto delicato, e presentandola a nido monoporzione dopo una breve gratinatura in forno!
Ho optato per ma monoporzione poichè la trovo maggiormante indicata per questo tipo di ricorrenze, dove si sa, le portate sono molte di più rispetto a normali pranzi/cene quindi permette di non appesantirsi troppo e anche visivamente si presenta meglio di una semplice porzione ridotta.

Oltre alla versione monoporzione ho provato a farne anche dei piccoli finger food, della dimensione di un cioccolatino, da servire a un buffet.
Proprio con questo formato partecipo al contest di "Scorribande in cucina"
Ingredienti (per 4porzioni)
80gr di speck a listarelle
2 panetti di philadelphia da 80gr l'uno
1cucchiaio di olio
150gr di tagliolini all'ortica
1/2 bicchiere di latte
grana
sale
pepe
(olio e pane gratuggiato per i pirottini)

La ricetta è veramente velocissima, per prima cosa ci prepariamo tutto il necessario quindi accendere il forno a 200°, portare a bollore l'acqua per la pasta e se non avete degli stampi da muffin di silicone spennellare degli stampini usa e getta con un goccio d'olio e rivestirli di pan grattato.
In una padella antiaderente rosolare lo speck con l'olio, metterlo da parte e nella stessa padella scigliere i panetti di philadelphia aiutandovi con il latte: deve risultare una crema abbastanza liquida, soprattuto, se come nel mio caso, utilizzate una pasta che assorbe molto i liquidi.
Cuocere la pasta al dente, scolarla e amalgamarla bene alla crema di philadelphia e speck, aiutandovi con un mestolo e una forchetta formare i nidi e posizionarli all'interno degli stampi, spolverizzare di grana e infornare fino a doratura.

Per il finger food ho seguito lo stesso procedimento, mettendo i "mini nidi" di tagliolini all'interno di stampini in silicone per fare i cioccolatini e una volta sformati li ho posizionati nei pirottini di carta.

ps: naturalmente merita anche con una classica pasta fresca all'uovo o secca.

Anna :)






20 commenti:

  1. Piatto ricco mi ci ficco!!! che delizia, da provare assolutamente!
    Ciao
    Alice

    RispondiElimina
  2. Oltre ad essere belli, i nidi sono veramente gustosi. Compliment.

    RispondiElimina
  3. Mai visti i tagliolini all'ortica!
    E' proprio una ricetta invitante :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hanno un gusto particolare davvero speciale secondo me!il prossimo step sarà prepararli dirett in casa facendo la pasta :)

      Elimina
  4. Questi nidi di pasta la raccontano lunga! non solo bellissimi ma sicuramente anche molto buoni! buona serata Anna e Jennifer;)

    RispondiElimina
  5. Che bontà!!! E che bella presentazione!!:) buona serata!

    RispondiElimina
  6. Grazie ! E' una ricetta sfiziosissima e credo proprio che la terrò presente per la mia tavola di Natale!

    RispondiElimina
  7. Finalmente riesco a passare da te, cara! Che eleganza questi nidi.. e devono essere di una bontà infinita! Complimenti, per tutto.. hai proprio talento e sarò felice di seguirti! :D Un abbraccione!

    RispondiElimina
  8. davvero ingegnosa come ricetta e poi per Natale mi sembra davvero perfetta :) bravissima! buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  9. Molto...molto sfiziosi....complimenti *_*

    RispondiElimina
  10. Colpita ed affondata. Ennesima ricetta doc!
    Se passate da me c'è qualcosa per voi!
    lalexa

    RispondiElimina
  11. Mamma mia cara, li voglio fare questo tagliolini! Io sono fissata con l'ortica perché e' un depurativo e io sono sempre qui a cercare di drenare i soliti liquidi in eccesso .. ;-)
    Che piatto elegante, da presente magari nel periodo delle feste*^

    RispondiElimina
  12. Ciao!!!!! Grazie del commento al mio blog!!! Scopro un bel blog.. ed una ricetta strepitosa... Non c'avrei mai pensato a gratinare un pò la pasta negli stampi da muffin.. si rpesentano proprio bene!!!!! La pasta all'ortica.. deve essere particolare.. non l'ho mai vista in vendita.. Baci e torna a trovarmi.. t'aspetto!!!

    RispondiElimina
  13. Ps: ma voi siete due!! Anna (che ha cucinato e postato la ricetta di oggi).. e Jennifer!!!!! :-DDD

    RispondiElimina
  14. che meraviglia!!!!! un'idea bellissima per la tavola delle feste!!!!
    brave !!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao... se passate da me, c'è un premio per voi!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...